12 Aprile 2014: Giornata Ecologica di pulizia delle spiagge, organizzata da “Maruggio Sostenibile”

Il neonato comitato spontaneo “Maruggio Sostenibile”, formato dall’associazione volontaria delle piccole strutture ricettive extra alberghiere di Maruggio e Campomarino, promuove la giornata ecologica per la pulizia delle spiagge del Comune di Maruggio il pomeriggio di sabato 12 aprile p.v. Il comitato, nato con l’obiettivo di mettere in rete gli addetti ai lavori del settore turistico, ha dato priorità alla tematica della pulizia e del decoro del litorale con le sua spiagge,  non solo principale ed indiscussa ragione di attrattività turistica del territorio ma anche elemento fondamentale per la salubrità dell’ambiente dei residenti stessi.

La scelta della data non è stata casuale: si prevede a ragione che il weekend pasquale, e la successiva settimana dei ponti del 25 aprile e 1 maggio, siano banchi di prova della prossima stagione turistica e, considerata la comune esperienza, da parte delle strutture ricettive, delle lamentele dei visitatori che fuori stagione arrivano per godere dei primi raggi di sole, si è voluto pianificare il tutto in modo tale che l’intervento sia mirato quanto più possibile, dando la possibilità anche agli albergatori e ai commercianti stessi di partecipare in quanto non ancora completamente operativi.

Caratteristica di questa giornata dedicata alla sensibilizzazione verso il rispetto  del paesaggio e delle aree naturali che lo caratterizzano, è la pianificazione a monte degli interventi lungo i circa 10 km di costa di competenza del Comune. Alcuni membri del comitato, infatti, si sono recati sulle spiagge per dei sopralluoghi per poi realizzare una “mappatura” delle zone che necessitano di un intervento più incisivo da parte della ditta incaricata della gestione dei rifiuti e dell’igiene ambientale, la Tecknoservice, a cui è già stato consegnato il dossier con l’indicazione delle aree in cui la quantità di rifiuti è maggiore.

Le aree in condizioni meno gravi, invece, saranno ripartite tra i volontari: ogni area sarà assegnata ad un’associazione a cui si aggregheranno tutti i cittadini volontari che vorranno aderire all’iniziativa; in questo modo si vuole garantire una prima pulizia che sia quanto più possibile uniforme su tutto il litorale e non solo sulla zona limitrofa al centro abitato di Campomarino.

L’incontro è previsto a Torre Moline alle ore 15,00 di sabato 12 aprile p.v. Si provvederà alla consegna dei materiali da parte della Teknoservice (buste e guanti) e alla distribuzione dei volontari tra i vari gruppi associativi.

 La S.V. è invitata a partecipare attivamente all’iniziativa coinvolgendo gli associati e tutti coloro i quali vorranno aderire alla manifestazione portando il proprio contributo.

E’ gradita formale conferma di partecipazione al numero 340 60 43 865 (Marilisa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *