In distribuzione le nuove brochure sulle chiese parrocchiali. A cura di “Play your Place” di Maruggio

Il progetto pluriennale “Cultura, arte e fede – Progetto per la valorizzazione e la promozione del turismo religioso a Maruggio (Ta)”, proposto alla Parrocchia di Maruggio dai Tutor Diocesani dei Beni Culturali Ecclesiastici di – confluiti nell’A.P.S. “Play your Place. Il luogo in gioco” – si pone l’obiettivo di promuovere e favorire il turismo religioso, predisponendo e rendendo fruibili i relativi percorsi turistici possibili, consentendo a tutti i soggetti interessati di reperire agevolmente le informazioni necessarie attraverso percorsi attivi (visite guidate, iniziative culturali) e la consultazione di materiale informativo.

Attraverso una serie di iniziative culturali, didattiche e di animazione territoriale, il progetto intende riannodare il legame tra la Parrocchia e la comunità residente, offrendo inoltre ai visitatori l’opportunità di una conoscenza più approfondita del patrimonio ecclesiastico.

Tra gli obiettivi specifici del progetto, è contemplata la  progettazione e realizzazione di materiale informativo ed è per questo che da oggi sono a disposizione (nel corso delle aperture straordinarie dei sabato sera estivi, a cura dei Tutor) le nuovissime brochure sulla Chiesa Madre e sulla Chiesa dell’ex Convento di Maruggio.

Si tratta di materiale divulgativo essenziale per tutti i visitatori ma anche per gli stessi maruggesi che vogliono approfondire la conoscenza di questi due mirabili edifici di culto cittadini. Sono pieghevoli di facile consultazione, ricchi di immagini, planimetrie e corredati da testi chiari. Uno strumento che mancava e che (anche se viviamo nell’era digitale) fa sempre piacere tenere tra le mani, come un ricordo da portare a casa.

I Tutor Diocesani dei Beni Culturali Ecclesiastici di “Play your Place” non sono nuovi a questo genere di iniziative culturali. A Natale 2011, infatti, si sono occupati della redazione di un Calendario fotografico nel quale erano presentati, mese per mese, le opere più rappresentative del patrimonio della Parrocchia maruggese. All’interno erano inclusi tutti gli appuntamenti parrocchiali previsti per l’anno in corso. Un altro veicolo di conoscenza, apprezzatissimo e andato letteralmente a ruba!

L’estate 2012, dunque,  continua a vedere i Tutor fortemente impegnati nell’opera di comunicazione e promozione del territorio.

– In occasione dei festeggiamenti in onore dei S. Giovanni Battista e S. Cristoforo, infatti, è stata allestita in Chiesa Madre una piccola mostra documentaria sulla storia dei Santi e sulla loro iconografia e rappresentazione nella storia dell’arte.

– Inoltre, da metà Luglio e per tutto il mese di Agosto 2012, ogni Sabato sera i Tutor sono a disposizione di coloro che intendono visitare la Chiesa Madre di Maruggio, straordinariamente aperta ben oltre l’orario usuale, dalle 20.00 alle 22.30.

La rassegna di visite serali è stata ampiamente segnalata sul sito www.pugliaevents.it a cura dell’Assessorato al Mediterraneo, alla Cultura e al Turismo della Regione Puglia, oltre ad essere pubblicizzata sulla guida (on-line e cartacea) “What’on in Puglia-Summer 2012”,  predisposta sempre dalla Regione Puglia e in distribuzione in numerosi Info Point sparsi sul territorio.

Ricordiamo che i Tutor sono disponibili a guidare i visitatori in Chiesa Madre e presso l’ex Convento dei Frati Osservanti di Maruggio (chiesa e chiostro) anche durante i giorni della settimana. Per prenotare queste visite, si prega di contattare i Tutor al numero 349.1971486 con il dovuto anticipo (il pomeriggio/sera per la mattina, la mattina per il pomeriggio/sera).

Tanto per fare un bilancio delle attività fin qui svolte, ricordiamo che l’A.P.S “Play your Place” nell’arco di un anno ha organizzato diversi eventi.

– Il 4 Ottobre 2011 i Tutor si sono resi protagonisti della Festa di S. Francesco, coinvolgendo le scolaresche locali e i ragazzi dei Lupetti e dell’ACR in un percorso didattico sulla figura del Santo d’Assisi e alla scoperta del Convento di Maruggio.

– Durante il periodo natalizio, assieme ad altri amici, hanno ri-allestito un Presepe Storico all’interno del Cappellone di S. Francesco, presso la Chiesa di Santa Maria delle Grazie, garantendo anche un servizio di visite guidate.

– A Pasqua 2012, altro momento di coinvolgimento della scuola: “La Via Crucis spiegata a bambini”, un percorso didattico che intende ripercorrere le tappe della Via Crucis, intraprendendo un meraviglioso viaggio alla scoperta del racconto evangelico, delle rappresentazioni artistiche e del simbolismo sacro.

Un sentito ringraziamento va rivolto al nostro Parroco, Don Gregorio Mastrovito, per la disponibilità, la fiducia e il supporto (non solo morale) accordati all’A.P.S., e per aver apprezzato fin dal principio il progetto pluriennale proposto dai Tutor di “Play your Place”, sostenendone sempre le iniziative. A lui un altro “grazie” per aver fortemente voluto la realizzazione delle brochure, perseverante nell’obiettivo di promuovere le bellezze storico-artistiche della Parrocchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *