Tornano i colori e i profumi de “La Strada dei Saperi e dei Sapori”. Il programma e il regolamento della sagra

“La Strada dei Saperi e dei Sapori” è giunta alla sua XIII edizione. Quest’anno saranno ben tre le serate.

Il 18-19-20 Agosto i visitatori possono deliziare il proprio palato con i piatti tipici della cucina maruggese (pèzzuri, orecchiette, pettole, etc…), e con i prodotti eno-gastronomici del territorio (olio, vino, formaggio, etc…) presentati da varie aziende affermate che, ormai da anni, operano nel settore.

Si ha inoltre la possibilità di ammirare le deliziose viuzze del centro storico che ospitano l’evento e apprezzare le varie esposizioni di artigiani locali e le mostre fotografico/pittoriche allestite per l’occasione.

“La Strada dei Saperi e dei Sapori” è cresciuta di anno in anno, grazie alla partecipazione di migliaia di turisti che, per l’occasione, affollano il suggestivo centro storico di Maruggio.

Anche quest’anno i vicoli del borgo antico si vestiranno a festa per regalare i “Saperi” e i “Sapori” di una terra che ha avuto il privilegio di ospitare i Cavalieri del Sacro Ordine di Malta.

Torneranno i piacevoli profumi delle orecchiette, la fragranza dei pèzzuri, le dorate forme delle gustose pettole e tutto ciò che appartiene alla gastronomia tipicamente maruggese.

E, siccome “La Strada dei Saperi e dei Sapori” è anche musica, quest’anno per la sera del 18 Agosto ci sarà il concerto dei “Syncopated Dixieland Jass Band”, il 19 Agosto il gruppo locale “Aria di Casa Nostra” e il 20 Agosto il concertone finale del gruppo salentino “Zimbaria”.

Ma non finisce qui! Il 18 e 20 Agosto le viuzze del centro saranno allietate dai virtuosismi degli sbandieratori, che aggiungeranno colore al delizioso borgo antico maruggese.

Il 19 Agosto – presso il Giardino di Palazzo Caniglia– ci sarà il convegno Wine & Food Center “Le Tajate”-Riqualificazione della cava inattiva di Maruggio.

Non poteva mancare il concorso fotografico, che quest’anno ha come tema “I piatti della tradizione”. Il vincitore sarà annunciato e premiato il 19 Agosto.

E allora…non vi resta che venire a Maruggio e lasciarvi trasportare dai profumi, dai suoni e dai colori che riempiranno il borgo antico…non ve ne pentirete!

Questo il PROGRAMMA UFFICIALE della manifestazione, che si svolgerà in tre giorni consecutivi nel centro storico della cittadina ionica.

18 AGOSTO
– ore 20,00 presentazione dei lavori del Concorso Fotografico “I piatti della tradizione” (Cliccando qui è possibile visionare e scaricare il REGOLAMENTO DEL CONCORSO FOTOGRAFICO)
– ore 21,00 Esibizione sbandieratori
– ore 22,30 Concerto dei SYNCOPATED DIXIELAND JASS BAND. Una band divertente e coinvolgente come non l’avete mai vista. Sette musicisti che mettono in scena uno spettacolo fatto di buona musica e di complicità con il pubblico. Vestiti in abiti anni trenta vi sorprenderanno con il loro repertorio che rivisita anche la tradizione bandistica della marce pugliesi con ritmi balcanici.

19 AGOSTO
– ore 21,00 Presso il Giardino di Palazzo Caniglia, convegno dal titolo Wine & Food Center “Le Tajate” – Riqualificazione della cava inattiva di Maruggio – Un progetto di Tesi per il recupero urbano e per nuovi approcci al turismo enogastronomico.
– ore 22,30 Premiazione dei vincitori del Concorso Fotografico
– ore 22,45 Concerto ARIA DI CASA NOSTRA. Gruppo locale che unisce la tradizione musicale salentina con quella maruggese.

20 AGOSTO
– ore 21,00 Esibizione sbandieratori
– ore 23,00 Concertone finale del gruppo salentino ZIMBARIA.

Cliccando qui è possibile visionare e scaricare il REGOLAMENTO DELLA SAGRA  

Scarica la brochure dell’evento con il PROGRAMMA e il PERCORSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *