YouthMed realizza la summer school “Youth on the Movie”. Il network giovanile apre a Lecce il dibattito politico euromediterraneo

Il 22 Agosto, il Network internazionale YouthMed ha dato avvio al progetto europeo Erasmus Plus “ YOUTH On The MOVIES”, uno scambio giovanile tra studenti, ricercatori, giornalisti ed attivisti provenienti da Italia, Turchia, Tunisia e Polonia.

L’iniziativa, in collaborazione con l’Università del Salento, è stato ideato da YouthMed e dai suoi partners per creare un’opportunità concreta di mobilità, formazione, dibattito, elaborazione di idee e proposte tra i giovani della regione euromediterranea su temi cruciali quali “migranti e inclusione sociale”, “questioni di genere”, “crisi politica e democratica e le sfide al cambiamento”.

L’obiettivo è quello di avviare un processo di integrazione che a lungo termine potrà contrastare la diffusione propagandistica del clima di intolleranza tra i popoli dell’Europa e del Mediterraneo, e per costruire una società inclusiva in grado di rispettare le minoranze culturali, religiose e linguistiche.
“La nostra generazione deve sentirsi responsabile degli avvenimenti politici e delle trasformazioni sociali del Mediterraneo. Attraverso queste iniziative, permettiamo ai giovani di diverse nazionalità, di cooperare insieme per costruire una nuova generazione euro mediterranea.”, ha dichiarato il Vice Presidente di YouthMed, Enrico Pulieri.

Il progetto si articola in una serie di attività durante le quali le diverse delegazioni illustrano come il cinema ha rappresentato, e rappresenta, l’evoluzione storica culturale del proprio paese di provenienza. Inoltre, sarà elaborato un video/spot dal titolo “New Mediterranean Generation” nel quale sarà rappresentata la propria società ideale e le proprie speranze di cambiamento sul piano politico e sociale.

“Il nostro progetto per la costruzione di un network giovanile euromediterraneo è stato presentato per la prima volta a Lecce nel 2011 e dopo anni ribadiamo con grande entusiasmo il nostro impegno per condividere e valorizzare le aspirazioni al cambiamento dei giovani attivisti della regione, per contrastare il clima di odio e diffidenza tra le varie culture che la compongono.” ha dichiarato la Presidente di YouthMed, Loredana Rubeis.

I lavori della Summer School si concluderanno il 28 Agosto 2015, dalle ore 9.30, presso le Officine Cantelmo, dove si terrà la Conferenza Finale “YOUTH ON THE MOViES: Il cinema, linguaggio universale verso una Cultura comune”, al quale interverranno le istituzioni, tra cui il Prof. Domenico Laforgia, Presidente di UNIMED, l’Ing. Alessandro Delli Noci, Assessore alle Politiche Comunitarie del Comune di Lecce, il Direttore dell’Adisu Lecce Luciano Tarricone, l’ing. Marco Cataldo, Presidente di Officine Cantelmo e un delegato del Rettore dell’Università del Salento.
Questa conferenza sarà un’opportunità di riflessione per l’intera Città di Lecce sul ruolo geopolitico che riveste nel Mediterraneo, soprattutto in questo particolare momento storico.

Iniziativa segnalata da: Enrico Pulieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *