Partono gli incontri per la Mappa di Comunità dell’Ecomuseo del Mar Piccolo di Taranto

Il WWF Taranto in collaborazione con altri enti e associazioni ha avviato un percorso per la costruzione dell’ Ecomuseo del Mar Piccolo, grazie al sostegno di Fondazione con il Sud.
L’Ecomuseo è un museo diffuso sul territorio che opera per la protezione, valorizzazione e fruizione della Riserva Palude La Vela. Attraverso il coinvolgimento attivo degli abitanti l’Ecomuseo compie studi e ricerche e mette in campo azioni volte alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio ambientale, storico e culturale materiale e immateriale dell’intero Mar Piccolo.

PERCHE’ LA MAPPA DI COMUNITA’?
La mappa di comunità è propedeutica alla creazione dell’Ecomuseo. Sarà realizzata attraverso un percorso di ricerca aperto alla comunità, nel quale individuare luoghi, oggetti, memorie che costituiscono elementi di valore del paesaggio del secondo seno del mar Piccolo.
La mappa costituisce una rappresentazione condivisa dei valori ambientali, paesaggistici e culturali, che rappresentano l’identità dell’area.

LA COMMUNITY MAPPING SCHOOL
La mappa di comunità sarà realizzata nel corso della Community Mapping School: un laboratorio aperto a studenti, esperti e cittadini nel corso del quale sarà possibile sperimentare un modello operativo open source per il community mapping.
L’idea è quella di utilizzare un modello “learn by doing” (“imparare facendo”) rendendo l’intero percorso di costruzione della Mappa un momento di ricerca collettiva.
Al termine della Community Mapping School sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

LE ATTIVITA’

Esplorazioni
Quattro momenti di esplorazione collettiva del territorio, dove saperi esperti (guide locali) e non (abitanti) si confrontano nel corso di passeggiate nei luoghi della durata di mezza giornata.
Le esplorazioni saranno dedicate a:
• gli aspetti naturali: fauna e flora;
• il mare e l’acqua;
• il patrimonio storico e culturale;
• il punto di vista dei più piccoli.
Le esplorazioni sono finalizzate alla CONOSCENZA.

Open Day – incontri pubblici
Momenti di confronto con la comunità finalizzati alla CONDIVISIONE delle conoscenze e delle esperienze.
Ascoltare, condividere e confrontarsi, sono le parole chiave che caratterizzano questi appuntamenti.

Workshop
Quattro laboratori in cui docenti esperti guidano i partecipanti in un percorso di acquisizione critica e REINTERPRETAZIONE delle conoscenze. I workshop hanno l’obiettivo di indagare e raccontare il paesaggio del Mar Piccolo con tecniche e approcci differenti in momenti di lavoro concentrato in 2-3 giorni, guidato da docenti esperti.
L’intero percorso laboratoriale prevede:
• workshop di osservazione naturalistica
• workshop di fotografia del paesaggio
• workshop di ricerca antropologica
• workshop di comunicazione visiva
Ciascun workshop prevede lezioni e attività pratiche. Le lezioni sono aperte a tutti, ma per ragioni organizzative le attività pratiche sono a numero chiuso.

L’ARCHIVIO APERTO
Per tutta la durata del progetto saremo a disposizione della comunità per la raccolta e condivisione di vecchie fotografie, memorie, oggetti, storie, credenze e tradizioni legati al Mar Piccolo, che andranno a costruire l’archivio aperto e partecipato del Mar Piccolo.
Sarà possibile contribuire alla raccolta del materiale per la costruzione di questo prezioso pezzo di memoria collettiva parallelamente ai quattro workshop che si terranno a Palazzo Ulmo.

COME PARTECIPARE
Le attività prevedono differenti gradi di coinvolgimento, e quindi anche di tempo ed energie. Si può scegliere di contribuire alla costruzione della Mappa con differenti modalità.

ISCRIVITI ALLA COMMUNITY MAPPING SCHOOL
Segui l’intero percorso di costruzione della Mappa partecipando ai 4 workshop, alle esplorazioni e agli incontri pubblici.
Invia una mail a xscapelab@gmail.com con oggetto “Community Mapping School”, allegando un breve CV con le tue competenze, entro il 9 Ottobre 2016.

PARTECIPA ALLE SINGOLE INIZIATIVE
Segui una o più esplorazioni, ascoltare o condividere la propria esperienza durante gli incontri pubblici oppure iscriversi ai singoli workshop in base ai propri interessi e competenze. Se sei interessato solo ad uno dei workshop mandaci una mail entro il 9 ottobre e valuteremo la disponibilità di posti.

> Leggi l’articolo “Mar Piccolo, mappa di comunità per nuove esperienze e laboratori”

> Visita il sito XScape

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *