Tanti gli alunni che hanno partecipato al primo concorso di scrittura creativa indetto da “La Macchitedda”

La prima edizione del concorso di scrittura creativa, indetto dall’Associazione Culturale “La Macchitedda” in collaborazione con l’A.P.S. “Play your Place” e con il patrocinio del Comune di Maruggio (Ta), sta riscuotendo un entusiasmo ed una partecipazione – da parte degli alunni e dei loro docenti – ben più ampia delle iniziali aspettative. Infatti, tantissimi sono gli elaborati pervenuti al comitato organizzatore.

Il bando, rivolto ai ragazzi delle classi prime, seconde e terze degli Istituti Secondari di Primo Grado dell’Ambito 23 della Provincia di Taranto, ha visto i giovani cimentarsi nella composizione di filastrocche, poesie, ritornelli e scioglilingua, ispirati dall’originalità di una tema la cui impostazione letterale sovverte le normali prospettive di “osservazione” e riflessione.

“Come quintali di scontrini fiscali furono arsi vivi dallo spirito natalizio”: questo è il titolo che ha portato i ragazzi a riflettere e interrogarsi se davvero il consumismo ha fagocitato quelli che sono i veri, genuini e tradizionali valori dello spirito natalizio, legato alla valorizzazione degli affetti, della condivisione, della solidarietà e dello stare insieme.

Gli obiettivi che l’associazione organizzatrice si è prefissata sono i seguenti: da una parte avvicinare e appassionare i ragazzi alla lettura e alla scrittura facendo emergere le loro potenzialità creative; dall’altro, partendo da temi apparentemente usuali come il Natale e il tanto stigmatizzato consumismo, favorire la riflessione e sviluppare un pensiero critico.

Gli elaborati verranno valutati da una giuria composta dai seguenti esperti: Prof. Pierfranco Bruni (poeta e scrittore), Avv. Giuseppe Pio Caporosso (Studioso di storia e tradizioni locale), Avv. Mary Maggi (ricercatrice storica), Dott. Tonino Filomena (scrittore e storico locale), Prof. Sisto Sammarco (scrittore), Dott. Biagio Saracino (scrittore e storico locale).

I primi 15 elaborati saranno premiati durante la quarta edizione della festa “Aspettando l’Immacolata” che si terrà a Maruggio il prossimo 3 Dicembre 2016 nel rione “Macchitedda”, a partire dalle 18.30.

L’Associazione omonima – fortemente impegnata nel sociale tramite le feste rionali, le numerose iniziative di beneficenza e di carattere didattico, come l’attuale concorso di scrittura creativa – persegue il fine primario di far crescere il territorio insieme ai suoi talenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *