Maruggio “Città che legge” 2020-2021

Maruggio è tra i Comuni italiani che ha ottenuto la qualifica di “Città che legge” per il biennio 2020/2021, entrando a far parte nella grande rete nazionale coordinata dal “Centro per il libro e la lettura” d’intesa con l’Anci, l’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

L’importante riconoscimento, che arriva dopo un percorso partecipato avviato qualche mese fa dall’Assessore al Futuro e alla Conoscenza Danilo Chiego, mira a sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

Un traguardo prestigioso che promuove e valorizza l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Alfredo Longo, impegnata da tempo a svolgere con costanza e continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura.

Fondamentale è stato il contributo delle seguenti realtà locali che hanno sottoscritto e condiviso il “Patto per la Lettura”: Istituto Comprensivo “T. Del Bene”, A.P.S “Play your Place”, Associazione socio-culturale “Lotus”, Pro Loco Maruggio, Associazione Terra dei Cavalieri di Malta, Presidio del Libro di Maruggio, ARCI Paisà, Cooperativa Sociale Mediterraneo, Maruggiu Mia, Bentornati al Sud, L’angolo della Lettura, Wood Stock, Edicola Brunetti.

> Consulta l’elenco dei Comuni che hanno ottenuto la qualifica nel biennio 2020/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *