“Stemmi e simboli di Maruggio”: il 19 Luglio visita guidata e degustazione nel centro storico, sulle tracce dei Cavalieri di Malta

“Stemmi e simboli di Maruggio” è l’originale visita guidata a tema organizzata dall’A.P.S. “Play your Place” nel centro storico della cittadina jonica: con il naso all’insù, i visitatori più curiosi avranno la possibilità di approfondire la storia del paese attraverso i segni impressi e scolpiti dai Cavalieri di Malta.

Alla fine della passeggiata presso la Vineria “Casa Ciù”, i partecipanti potranno degustare prelibatezze locali e ottimi vini.

Il luogo di ritrovo è presso Largo Umberto I (Monumento ai Caduti) alle ore 18.30.

È previsto un contributo di partecipazione pari a 8 euro (è compreso l’aperitivo).

Per informazioni e prenotazioni: 349.1971486

L’evento ha ottenuto il patrocinio del Comune di Maruggio.

In occasione della festa patronale di Maruggio (Ta), il 14 Luglio: visita guidata serale alla Chiesa Madre

In occasione della festa patronale di Maruggio (Ta) in onore dei Santi Giovanni Battista e Cristoforo, Domenica 14 Luglio 2019, l’A.P.S. “Play your Place” sarà lieta di accompagnare  i visitatori alla scoperta della Chiesa Madre “SS. Natività di Maria Vergine”.

L’unico turno di visita è previsto per le ore 21.00 ed è completamente gratuito.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto pluriennale “Scoprire Maruggio” e nella serie di iniziative per il decennale di attività dell’Associazione.

Per informazioni: 349.1971486

La festa patronale di Maruggio (Ta) nelle cronache del 1891 e del 1934

“Maruggio – Una bella festa – Per opera di parecchi giovani domenica si celebrò la festa in onore del patrono S. Giovanni Battista. Il paese fu allietato dalle compagnie musicali di Francavilla e della Municipale di Mesagne; le strade furono decorate artisticamente dai fratelli Marasco di Manduria ed illuminate a luce elettrica a spese esclusive del sig. Mario Gigli. Si giudicarono bellissimi i fuochi artificiali del pirotecnico Petronelli di Francavilla. Bella fu l’orazione panegirica del Reverendo Rao di Miggiano recitata con nobili concetti e proprietà di lingua.

La festa mi ha dato occasione di vedere tutte le signore e signorine venute qui per i bagni. Notai la signora De Marco nata Gigli dai modi gentili e cortese in una toilette elegante da giudicarla la migliore nella festa.

Mi congratulai col cav. Pietro De Marco per averlo visto bello e ristabilito dalla disgrazia toccatagli nel buttarsi dalla carrozza. Vidi nell’elegante sua palazzina la signora Gigli natata dai nobili Tarsia di Martina, che accoppia alle grazie di Venere la maestà di Giunone. La tranquilla signora Giovannina Tarentini maritata Gigli in abito lilà; la signora e le signorine Maio, la signorina Gemma Tarentini, una vera gemma; la signorina Adelina Tarentini con certi occhi… da far dannare le altre sorelle Tarantini di cui non ho la fortuna di conoscere il nome, la signora Tarentini-Vernaleone, la signora Fanuzzi-Rochira, le signorine Romano tutte con toilettes inappuntabili per squisitezza di gusto e poi un’altra miriade di bionde e di brune, i cui nomi mi sfuggono, tutte belle, tutte eleganti.

I bagni in Maruggio saranno più animati del solito, quantunque per poche centinaia di metri non è finito il tratto di strada che da Maruggio mena alla marina; per la solerzia però di questi amministratori e per la bontà dell’appaltatore facilmente fra breve sarà compito.

La spiaggia è ridente e profumata; ad ogni passo s’incontrano il rosmarino, il ginepro, i corbezzoli e i pini silvestri. Bellissime le casine dei sigg. Federico Pasanisi, Raffaele e Leonardo Schiavoni, Cataldo Maiorano ecc.

Maruggio, finita la strada che conduce al mare non sarà inferiore alle altre marine”.

[tratto da “Corriere Meridionale”, Anno II – N. 31 – Lecce, 23 Luglio 1891]

“Maruggio 3. Come già abbiamo annunziato altra volta, fervono in questo Comune i preparativi per le feste di S. Giovanni Battista, che si prevedono quest’anno veramente imponenti. La Commissione, di cui è presidente l’instancabile sig. Stefano Massafra, sotto l’impulso animatore del Commissario al Comune cav. Giuseppe Vozza, ha svolto fino ad oggi una attività veramente encomiabile. Le feste patronali, che com’è noto si svolgeranno nei giorni 14 e 15 corr., oltre ai rinomati concerti, fuochi artificiali e solenni funzioni in Chiesa, avranno varie ed attraenti manifestazioni sportive, promosse dal Fascio giov. e dal Dopolavoro.

[Tratto da “La Voce del Popolo”, Anno 51° – N. 27 –  Taranto, 7 Luglio 1934 – XII dell’E.F.]

Ricerche effettuate da: arch. Aldo Summa

20 Giugno: “Benvenute notti d’Estate!”. Musica, shopping, gusto e visite guidate a Maruggio (Ta)

Giovedì 20 Giugno prossimo si svolgerà “Benvenute notti d’estate!”, un’originale iniziativa spontanea ideata per salutare l’arrivo della bella stagione e per vivacizzare maggiormente le vie commerciali (via Malta, via Vittorio Emanuele e via Roma) e il centro storico di Maruggio (Ta), riconosciuto come uno tra i “Borghi più belli d’Italia”.

Dalle 18.00 in poi, presso ogni negozio aderente all’iniziativa, vi aspettano sconti e tante sorprese, anche oltre l’orario di chiusura. La serata sarà allietata dall’allegrissima “Zagor Street Band”.

Un evento corale al quale non poteva mancare il contributo dell’A.P.S. “Play your Place”, da sempre impegnata nella promozione territoriale e disponibile a collaborare con tutti gli operatori turistici e commerciali locali.

Alle 20.00, infatti, la nostra guida turistica locale vi accompagnerà gratuitamente in un’interessante visita guidata della parte antica e delle chiese del paese. Una passeggiata resa ancora più suggestiva dall’atmosfera notturna estiva.
L’appuntamento è in Largo Umberto I, nei pressi del Monumento ai Caduti.

Info: 349.1971486

Aspettando i riti della Settimana Santa a Maruggio (Ta): Mercoledì 17 Aprile alle 18.00, visita guidata gratuita nella Chiesa dell’Annunziata

Per il terzo anno consecutivo, nell’ambito del progetto pluriennale “Scoprire Maruggio” a cura dell’A.P.S. “Play your Place”Mercoledì 17 Aprile a partire dalle ore 18.00 sarà possibile assistere ad una visita guidata gratuita nella Chiesa dell’Annunziata di Maruggio, ubicata su via Malta.

In occasione del periodo di preparazione alla Santa Pasqua, infatti, l’Associazione che da anni accompagna i visitatori – turisti e residenti – alla scoperta del centro storico e delle chiese parrocchiali, effettuerà una visita guidata all’interno del sacro edificio che custodisce le suggestive statue della Passione di Cristo, che da qui partono il Venerdì Santo per la tradizionale Processione dei Misteri.

Un’occasione, quindi, per vivere pienamente e con animo predisposto l’atmosfera raccolta della Settimana Santa, conoscendo più da vicino la storia, le caratteristiche artistico-architettoniche e la devozione popolare legate a questo prezioso luogo di culto.

Nel corso dell’illustrazione guidata – a cura dell’arch. Aldo Summa, guida abilitata locale – saranno approfonditi i temi connessi alla simbologia della Passione, e narrati altri aneddoti relativi al periodo pasquale.

Un sentito grazie ai Confratelli e alle Consorelle della “Confraternita dell’Annunziata” e alla Parrocchia “SS. Natività di Maria Vergine”, per la fiducia e la disponibilità.

Informazioni: 349.1971486