Il 10 Dicembre a Maruggio (Ta) torna il #raccontodipuglia: edizione speciale di “99 Borghi”

Il #raccontodipuglia torna a Maruggio (Ta) il prossimo 10 Dicembre, per un’edizione speciale di “99 Borghi”!

La scoperta della Puglia più autentica attraverso i suoi borghi vi aspetta per emozionarvi ancora una volta. Protagonisti della giornata saranno le tradizioni e l’atmosfera magica dei borghi durante il clima natalizio.

Appuntamento alle ore 10.00 in Largo Umberto I (nei pressi del Monumento ai Caduti). Alla fine della visita guidata nel centro storico e nelle chiese del paese, raggiungeremo la bottega artistica del Maestro Franco Vaccarella, abile artigiano che realizza meravigliosi presepi della tradizione.

Il tour è completamente gratuito!

Le prenotazioni (consigliate e non obbligatorie) terminano il 9 Dicembre alle ore 12:00. Per prenotarsi: bit.ly/99borghi10dicembre

Per informazioni: 349.1971486 / info@99borghi.it
Visita il sito: www.99borghi.it

L’iniziativa è promossa da Confcommercio Puglia in collaborazione con Confguide Puglia e Pugliapromozione.

Ecco l’elenco aggiornato dei borghi visitabili il 10 Dicembre.

Dopo tanti anni, torna il concorso “Il presepe di casa mia”, a cura della “Pro Loco Maruggio”

In occasione delle prossime festività natalizie, la “Pro Loco Maruggio” organizza il concorso “Il presepe di casa mia”. Lo scopo del concorso è quello di rivalutare la bella ed affascinate arte della religiosità popolare e coinvolgere gli utenti realizzatori di un presepe artigianale nella promozione dei loro lavori.

Possono partecipare al concorso tutti quelli che realizzano un presepe artigianalmente in casa, ovvero realizzato con le proprie mani e nella propria abitazione o laboratorio. La partecipazione è gratuita.

Le iscrizioni al concorso sono aperte fino al 17 Dicembre 2017. Partecipare è semplice: una volta allestito il presepe, occorre chiamare il num. 328.2624851 oppure inviare un messaggio tramite Facebook alla pagina “Pro Loco Maruggio”.

Tra il 21 e il 22 Dicembre, tutti coloro che si saranno iscritti al concorso riceveranno la visita – presso il proprio domicilio – di una Commissione di Valutazione composta da soci della “Pro Loco”. In quella occasione, saranno scattate delle foto e le immagini raccolte saranno poi pubblicate sulla pagina Facebook dell’associazione, per renderle visibili a tutti gli utenti. Qui saranno votate sino alle ore 18.00 del 24 Dicembre. I “mi piace” ottenuti da ciascuna foto consentiranno di eleggere il vincitore della categoria “Facebook”. Un altro vincitore sarà decretato dagli esiti espressi dalla Commissione di Valutazione.

I premi non consisteranno in denaro, ma ad ogni partecipante sarà consegnato un attestato di partecipazione. Ai vincitori delle due categorie, saranno conferite due targhe.

L’iniziativa è in collaborazione con l’A.P.S. “Play your Place”. Media partner “La Voce di Maruggio”.

Leggi e scarica il Regolamento di partecipazione al concorso Il presepe di casa mia

“Metti in mostra il tuo presepe!”. Partecipa alla sesta edizione della mostra organizzata da “Play your Place” di Maruggio (Ta)

Dopo lo straordinario successo delle prime cinque edizioni, l’A.P.S. “Play your Place. Il luogo in gioco” di Maruggio (Ta), nell’ambito del progetto pluriennnale “Cultura Arte e Fede”, organizza la sesta edizione della “Mostra di Presepi”.

La partecipazione alla mostra è gratuita. L’invito è rivolto sia a singoli individui che a gruppi di persone (famiglie, amici…), ma non ad associazioni. Ogni autore può partecipare con una o più opere presepiali e sarà libero di interpretare a suo modo l’episodio della Natività.

Le iscrizioni sono aperte sino al 17 Dicembre 2017. Il Modulo di Iscrizione si può scaricare dal sito dell’A.P.S.: www.playourplace.it e inviato tramite e-mail all’indirizzo dell’A.P.S: pyplace@gmail.com

I Presepi iscritti alla mostra devono essere consegnati o fatti pervenire non oltre il 21 Dicembre 2017, presso il luogo di esposizione, la Chiesa di S. Maria delle Grazie (ex convento dei Frati Minori Osservanti) sita in Via Vittorio Emanuele a Maruggio (Ta).

L’allestimento della mostra (a cura dell’A.P.S.) sarà realizzato all’interno dei Cappelloni dedicati a S. Francesco d’Assisi, S. Pasquale Baylon. Qui i presepi saranno esposti al pubblico durante il periodo natalizio.

L’inaugurazione della mostra è prevista per il 24 Dicembre 2017, dopo l’accensione de “li fuechi ti Cristu Piccinnu”.

La mostra dei Presepi non è competitiva. Scopo della mostra è rendere disponibili gli spazi necessari a tutti coloro che intendono condividere con la comunità il risultato del proprio lavoro artigianale e/o artistico.

Si prega di prendere visione del Regolamento completo e di scaricare il Modulo di Iscrizione alla mostra sul sito dell’A.P.S.: www.playourplace.it.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con la Parrocchia “SS. Natività di Maria Vergine” di Maruggio (Ta).

Leggi e scarica il Regolamento e il Modulo d’Iscrizione della Mostra dei Presepi 2017

“Attacco a Maruggio”: l’album dei disegni dei bambini

Clicca qui per sfogliare e scaricare l’intero album dei disegni dei bambini in formato pdf

“Giovedì scorso, 21 Settembre, mentre noi facevamo merenda , è entrato un architetto di nome Aldo Summa che ci ha sorpresi. La nostra maestra ci ha fatto sedere sui banchi, dopo qualche minuto è arrivata la 4^B e si è seduta sulle nostre sedie. Aldo Summa ha cominciato la sua lezione spiegandoci la storia di Maruggio facendoci rivivere i momenti storici molto interessanti con foto e piccoli video. È stato tutto bello e interessante ma la cosa che mi ha colpito di più sono state le foto dei cavalieri e i video mentre combattevano” . (Alessio S.)

“Giovedì scorso in classe abbiamo ricevuto una sorpresa: la visita dell’architetto Aldo Summa, che ci ha illustrato la storia del nostro paese. Ci ha mostrato delle immagini e dei video dei Cavalieri di Malta e dei Templari che abitavano nel nostro paese tanti e tanti anni fa. L’architetto ci ha fatto vedere tante cose interessanti: com’erano vestiti i cavalieri, le croci che indossavano; ci ha fatto poi vedere il confronto tra Maruggio di quell’epoca (un piccolo centro circondato dalle mura) e Maruggio di oggi. Mi sono piaciuti tanto quelle immagini e quei video, in particolare i colori che erano diversi da quelli di oggi. È stata un’oretta fantastica!
Ho scoperto tante cose che non sapevo”. (Francesca L.)

“Giovedì 21 settembre in classe è venuto un esperto di storia locale che per un’oretta ci ha parlato dei Cavalieri di Malta e delle origini del nostro paese illustrando contemporaneamente foto e video dello stesso argomento alla LIM.
Sia la 4^B che la mia classe, la 4^A, si sono riunite in una sola aula quella della 4^A per seguire la lezione.
Tutti i bambini pieni di domande e l’esperto Aldo Summa contendo di rispondere”. (Alice E.)

“Attacco a Maruggio”, il 23 e 24 Settembre la rievocazione storica tra cortei, arte, musica e spettacoli

Per il secondo anno consecutivo, Maruggio rivivrà il passato con la rievocazione dell’unico attacco dei pirati turchi alla Commenda Magistrale dei Cavalieri di Malta, avvenuto il 13 Giugno 1637 e raccontato nel libro omonimo scritto da Tonino Filomena e Cosimo E. Marseglia, opera dalla quale Michele Chiego – appassionato di storia antica – ha liberamente tratto il copione della manifestazione.

Il 23 e 24 Settembre 2017, infatti, i maruggesi e i tanti turisti che ancora approfittano delle frizzanti giornate dell’ultimo mese estivo, potranno assistere alla seconda edizione di “Attacco a Maruggio”, un evento co-organizzato dal Comune di Maruggio e dalla “Pro Loco” di Maruggio, nato soprattutto con l’intento di far ri-scoprire una Storia poco conosciuta, per promuoverla come fondamentale elemento identitario.

Il lavoro svolto durante l’anno appena trascorso è stato molto impegnativo, ma con l’aiuto di tante persone appassionate ed entusiaste questo grande evento si candida a diventare fra i più importanti del Salento.

Il grandissimo successo di critica e di pubblico dello scorso anno – per alcuni versi inaspettato – ha spinto gli organizzatori ad arricchire ancora di più la manifestazione non solo in termini di tempo (le giornate ad essa dedicate quest’anno saranno due), ma anche e soprattutto in quanto a spettacoli: quest’anno, infatti ,vi sarà un vero e proprio accampamento militare e – oltre al corteo storico e alla rappresentazione dell’”Attacco” – saranno messi in scena due momenti molto importanti della storia di Maruggio: l’investitura a Cavaliere di Nicola de Pandis (primo Commendatore, del quale proprio quest’anno ricorre il 700° anniversario) e la donazione del feudo di Maruggio da parte di Giovanna Caballaro (madre di De Pandis), portato in dote a seguito dell’ingresso del figlio nell’Ordine.

Sono previsti, inoltre, spettacoli di sbandieratori, danze, il concerto dei “Cantacunti” – compagnia di cantastorie – con la narrazione musicata del “Martirio di Otranto”.
In programma anche una visita guidata nel centro storico e nelle chiese parrocchiali di Maruggio, organizzata allo scopo di far conoscere il ricco patrimonio artistico ed architettonico ereditato dai Cavalieri Ospitalieri.

L’evento si inserisce nel progetto tematico “Sulle orme dei Cavalieri Crociati in Terra di Maruggio”, attraverso il quale la “Pro Loco” ha già intrapreso un’azione di divulgazione con seminari, visite guidate e attività didattiche.

Media partners dell’evento saranno “La Voce di Maruggio” e “Maruggio e Dintorni Story”.

Questo il PROGRAMMA dettagliato della manifestazione:

SABATO 23 SETTEMBRE

17.00: apertura accampamento militare (presso il “Giardino Comunale di Palazzo Caniglia”)

17.00: apertura stand artigianato tipico

17.30: visita guidata nel centro storico e alle chiese di Maruggio

18.00: apertura stand gastronomici

19.00: spettacolo sbandieratori Rione San Basilio – Oria (BR)

19.30: danza del ventre

19.45: dialogo con gli autori del libro “Attacco a Maruggio” e presentazione della seconda edizione

20.15: danza del ventre

20.30: spettacolo sbandieratori

21.00: investitura del cavaliere e donazione feudo di Maruggio

21.30: “Cantacunti” in concerto: “Il Martirio di Otranto”

DOMENICA 24 SETTEMBRE

17.00: apertura accampamento militare (presso il “Giardino Comunale di Palazzo Caniglia”)

17.00: apertura stand artigianato tipico

18.00: corteo storico (Partenza da piazza Marconi seguendo questo itinerario: via Malta, via Gigli, via A. Rosiello, piazza San Giovanni, via Virgilio, via Roma, via Balì Caracciolo, piazza San Giovanni, via Umberto I, piazza del Popolo)

20.00: saluto del Commendatore e spettacoli

20.30: “Attacco a Maruggio” con la partecipazione de “I Cavalieri de li Terre Tarentine”

Tutti gli spettacoli si svolgeranno in Piazza del Popolo. Presenta: Serena Guida.

Dunque, per i prossimi 23 e 24 Settembre non prendete appuntamenti perché a Maruggio faremo un salto indietro nel tempo, per rivivere insieme un’esperienza che siamo certi sarà indimenticabile.

Informazioni: 327.7745476 / 348.4653564

Ing. Massimo Quaranta – Presidente “Pro Loco” Maruggio (Ta)