“Il presepe di casa mia”: seconda edizione del concorso della Pro Loco Maruggio

Dopo il successo della prima edizione, in occasione delle prossime festività natalizie, la “Pro Loco Maruggio” continua a portare avanti la tradizione, organizzando il  concorso “Il presepe di casa mia”. Lo scopo del concorso è quello di rivalutare la bella ed affascinate arte della religiosità popolare e coinvolgere gli utenti realizzatori di un presepe artigianale nella promozione dei loro lavori.

Possono partecipare al concorso tutti quelli che realizzano un presepe artigianalmente in casa, ovvero realizzato con le proprie mani e nella propria abitazione o laboratorio. La partecipazione è gratuita.

Le iscrizioni al concorso sono aperte fino al 18 Dicembre 2018. Partecipare è semplice: una volta allestito il presepe, occorre chiamare il num. 328/4139171 oppure inviare un messaggio tramite Facebook alla pagina “Pro Loco Maruggio”.

Tra il 20 e il 21 Dicembre (dopo le 16.00), tutti coloro che si saranno iscritti al concorso riceveranno la visita – presso il proprio domicilio – di una Commissione di Valutazione composta da soci della “Pro Loco”. In quella occasione, saranno scattate delle foto e le immagini raccolte saranno poi pubblicate sulla pagina Facebook dell’associazione, per renderle visibili a tutti gli utenti. Qui saranno votate sino alle ore 18.00 del 24 Dicembre. I “mi piace” ottenuti da ciascuna foto consentiranno di eleggere il vincitore della categoria “Facebook”Un altro vincitore sarà decretato dagli esiti espressi dalla Commissione di Valutazione.

Quest’anno son previsti ricchi premi per vincitori:

Premi della giuria:

1°classificato 150 euro
2°classificato 100 euro
3°classificato 50 euro

PREMIO “FACEBOOK “
Cesta di prodotti tipici

L’iniziativa è in collaborazione con l’A.P.S. “Play your Place”. Media partner “La Voce di Maruggio”.

Leggi e scarica il Regolamento di partecipazione al concorso Il presepe di casa mia

“Attacco a Maruggio”: il 25 Agosto la rievocazione storica, giunta alla terza edizione

L’A.T. “Pro Loco” Maruggio con il patrocinio del Comune di Maruggio e la collaborazione del circolo ANSPI “Emmaus”, presentano la terza edizione di “Attacco a Maruggio”, rievocazione dell’attacco da parte dei turchi alla Commenda Magistrale avvenuto il 13 Giugno 1637.
L’evento con il corteo storico e la rievocazione della battaglia si terrà  il 25 Agosto nella suggestiva cornice del centro storico del paese.

Sbandieratori, musici, compagnie d’armi, gruppi storici provenienti da vari paesi daranno vita ad uno spettacolo unico e suggestivo.

Nella prima e seconda edizione, “Attacco a Maruggio” ha riscontrato un grandissimo successo di pubblico e, quest’anno, presentato in piena estate punta ad un successo ancora più grande.

PROGRAMMA

  • 18.00: apertura stand gastronomici e artigianato
  • 19.00: corteo storico (partenza da Piazza Marconi; percorso: via Malta, via Gigli, via Rosiello, Piazza S. Giovanni, via Virgilio, via Volta, via Caduti, via Duca degli Abruzzi,via Roma, via Balì Caracciolo, Piazza S. Giovanni, via Umberto I, Piazza del Popolo) 21.00: saluto del Commendatore e spettacoli
  • 21.45: “Attacco a Maruggio” – La battaglia

Presenta: Serena Guida. Direzione artistica: Michele Chiego

Appuntamento quindi al 25 agosto a Maruggio: i turchi attaccheranno…ma non ci faremo trovare impreparati.

La manifestazione si colloca nell’ambito del progetto “Radices”. Media partner dell’evento sono “La Voce di Maruggio” e “Maruggio e dintorni story”.

Info: 373.5212127

 

Il 18 e 19 Agosto: “La strada dei Saperi e dei Sapori” a Maruggio (Ta)

Fervono i preparativi per la 16ma edizione de “La Strada dei Saperi e dei Sapori”, uno degli eventi più longevi e attesi del cartellone estivo maruggese, organizzata come da consuetudine dalla “Pro Loco Maruggio” con il patrocinio del Comune di Maruggio.

La manifestazione si terrà nei giorni 18 e 19 Agosto e avrà come cornice suggestiva i vicoli del centro storico: un ricco programma  fra stand di prodotti dell’artigianato ed enogastronomia locale.

Nei due giorni di festa saranno serviti i piatti tipici del  territorio: pettole, frittura di mare, pizzarieddi, calzoni formaggi, buon vino e tanto altro.

Questo il programma:

18 AGOSTO

ore 21.30, presso la Corte del Palazzo dei Commendatori: Presentazione del libro: “I templari, il Regnum Siciliae e la terra santa, tra Normanni Svevi e Angioini”, di Cristian Guzzo.

ore 22.30, presso la Corte del Palazzo dei Commendatori: Concerto del cantastorie “P40 sona cunta e canta”

19 AGOSTO

ore 21.00, presso la Corte del Palazzo dei Commendatori: Presentazione del libro: “L’aggiustatore di destini”, di Francesco Colizzi.

ore 22.00, presso la Corte del Palazzo dei Commendatori: Presentazione del progetto del Servizio Civile 2018: “Dalla Murgia all’Alto Salento: le Masserie tra tradizione e innovazione”.

ore 22.30, in Piazza del Popolo: Concertone finale di musica popolare salentina con il gruppo “Jazzabanna”.

Presso lo stand informativo dedicato, si potranno ricevere informazioni sulla III edizione della rievocazione storica “Attacco a Maruggio” che si terrà sempre a Maruggio il 25 Agosto.

Media partner dell’evento sono “La Voce di Maruggio” e “Maruggio e dintorni story”.

Apertura stand ore 20.30.

Info: 327.7745476

“Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Venerdì 8 Giugno alla “Masseria Pepe” prepariamo i “panzerotti”

Tornano le originali ed inimitabili lezioni del “Corso di Cucina Tipica” organizzato dalla “Pro Loco Maruggio”.

I partecipanti (muniti di grembiule, mattarello ed ogni altro utensile che verrà prestato in loco), saranno affiancati di volta in volta dalle più brave casalinghe locali, che la “Pro Loco Maruggio” ha fortemente voluto coinvolgere in quanto custodi di saperi, tecniche e utili consigli.

Finora si sono svolte – con evidente successo – cinque lezioni: la prima –  presso la Masseria “Le Fabriche” – era incentrata sulla preparazione delle tradizionali “puddiche” pasquali; nel corso della seconda lezione – che si è tenuta presso l’Affittacamere “Luvì” – sono stati preparati “li pizzarieddi”; la terza si è tenuta presso il B&B “Le Vele” , e nell’occasione sono stati sfornati “li pezzuri”; la quarta lezione si è svolta sempre presso “Le Fabriche” e si è imparato a confezionare “li purcidduzi e li quazuni”, la quinta si è tenuta presso “Casa Alissello” e lì abbiamo cucinato “lu quataru”.

La sesta lezione del “Corso di Cucina Tipica” sarà dedicata alla preparazione del cosiddetto “cibo da strada” per eccellenza: il “panzerotto” fritto.

La lezione si svolgerà Venerdì 8 Giugno a partire dalle ore 18.00 presso  la “Masseria Pepe”, ubicata nell’omonima zona “Pepe”, imboccando la Strada Provinciale n. 131 Maruggio-Monacizzo.

La durata della dimostrazione (preparazione e cottura dei prodotti, comprensiva della degustazione finale) è di circa due ore, e comunque si concluderà entro l’orario di cena.

Per ovvie ragioni di spazi e di organizzazione, il corso è limitato a un numero massimo di 5 partecipanti. Qualora dovessero esserci ulteriori richieste, la lezione del “Corso si Cucina Tipica” sarà riproposta nei modi e nei tempi che saranno tempestivamente ed opportunamente comunicati.

Il contributo di partecipazione è di € 5,00.
Per la sola degustazione, è previsto un contributo di € 2,00.

É possibile ricevere ulteriori informazioni e prenotarsi esclusivamente contattandoci al seguente numero telefonico: 328.2624851 (no SMS).

Il corso è organizzato in collaborazione con l’A.P.S. “Play your Place”che già da tempo sta divulgando una serie di originali quaderni fotografici sfogliabili on-line (e inviati in formato .pdf a richiesta): “Le ricette – illustrate – della tradizione maruggese”, utile strumento per imparare autonomamente a “mettere le mani in pasta”.

Al progetto hanno aderito – in maniera entusiastica – una serie di attività ricettive (la Masseria “Le Fabriche”, il B&B “Luvì” e il B&B “Le Vele”, “Casa Alissello”, e altre se ne stanno aggiungendo…), che oltre ad ospitare le lezioni del corso, durante l’anno potranno avvalersi della collaborazione degli organizzatori per proporre il format dell’esperienza anche ai loro ospiti.

Nasce così una rete virtuosa che di fatto mette insieme le persone con le loro idee (prima di tutto), le Associazioni culturali e di promozione territoriale con gli operatori dell’accoglienza turistica (strutture ricettive e della ristorazione), a vantaggio dello sviluppo dell’intera comunità.

Media partner dell’iniziativa è “La Voce di Maruggio”. Patrocinio del Comune di Maruggio.

> Leggi l’articolo “Con il “Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco, i sapori e saperi della tradizione gastronomica maruggese alla portata di tutti”

> Leggi l’articolo ““Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Domenica 26 Marzo a “Le Fabriche” prepariamo “li puddichi””

> Leggi l’articolo ““Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Martedì 9 Maggio da “Luvì” prepariamo “li pizzarieddi”” 

> Leggi l’articolo ““Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Giovedì 8 Giugno a “Le Vele” prepariamo “li pezzuri”” 

> Leggi l’articolo “Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Domenica 26 Novembre a “Le Fabriche” prepariamo “li purcidduzzi e li quazuni”

> Leggi l’articolo “Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Lunedì 7 Maggio a “Casa Alissello” prepariamo “lu quataru”

“Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Lunedì 7 Maggio a “Casa Alissello” prepariamo “lu quataru”

Tornano le originali ed inimitabili lezioni del “Corso di Cucina Tipica” organizzato dalla “Pro Loco Maruggio”.

I partecipanti (muniti di grembiule, mattarello ed ogni altro utensile che verrà prestato in loco), saranno affiancati di volta in volta dalle più brave casalinghe locali, che la “Pro Loco Maruggio” ha fortemente voluto coinvolgere in quanto custodi di saperi, tecniche e utili consigli.

Finora si sono svolte – con evidente successo – quattro lezioni: la prima –  presso la Masseria “Le Fabriche” – era incentrata sulla preparazione delle tradizionali “puddiche” pasquali; nel corso della seconda lezione – che si è tenuta presso l’Affittacamere “Luvì” – sono stati preparati “li pizzarieddi”; la terza si è tenuta presso il B&B “Le Vele” , e nell’occasione sono stati sfornati “li pezzuri”; la quarta lezione si è svolta sempre presso “Le Fabriche” e si è imparato a confezionare “li purcidduzi e li quazuni”.

Visto l’avvicinarsi della stagione estiva, la quinta lezione del “Corso di Cucina Tipica” sarà dedicata alla preparazione di un piatto tipico della tradizione marinara: “lu quataru”, preparato dagli amici della Pescheria-Friggitoria “Antica Campomarino”.

La lezione si svolgerà Lunedì 7 Maggio a partire dalle ore 18.00 presso “Casa Alissello”, ubicata nell’omonima zona “Alissello”, imboccando la Strada Provinciale n. 131 Maruggio-Monacizzo.

La durata della dimostrazione (preparazione e cottura dei prodotti, comprensiva della degustazione finale) è di circa due ore, e comunque si concluderà entro l’orario di cena.

Per ovvie ragioni di spazi e di organizzazione, il corso è limitato a un numero massimo di 5 partecipanti. Qualora dovessero esserci ulteriori richieste, la lezione del “Corso si Cucina Tipica” sarà riproposta nei modi e nei tempi che saranno tempestivamente ed opportunamente comunicati.

Il contributo di partecipazione è di € 5,00.

É possibile ricevere ulteriori informazioni e prenotarsi esclusivamente contattandoci al seguente numero telefonico: 328.2624851 (no SMS).

Il corso è organizzato in collaborazione con l’A.P.S. “Play your Place”che già da tempo sta divulgando una serie di originali quaderni fotografici sfogliabili on-line (e inviati in formato .pdf a richiesta): “Le ricette – illustrate – della tradizione maruggese”, utile strumento per imparare autonomamente a “mettere le mani in pasta”.

Al progetto hanno aderito – in maniera entusiastica – una serie di attività ricettive (la Masseria “Le Fabriche”, il B&B “Luvì” e il B&B “Le Vele”, e altre se ne stanno aggiungendo…), che oltre ad ospitare le lezioni del corso, durante l’anno potranno avvalersi della collaborazione degli organizzatori per proporre il format dell’esperienza anche ai loro ospiti.

Nasce così una rete virtuosa che di fatto mette insieme le persone con le loro idee (prima di tutto), le Associazioni culturali e di promozione territoriale con gli operatori dell’accoglienza turistica (strutture ricettive e della ristorazione), a vantaggio dello sviluppo dell’intera comunità.

Media partner dell’iniziativa è “La Voce di Maruggio”. Patrocinio del Comune di Maruggio.

> Leggi l’articolo “Con il “Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco, i sapori e saperi della tradizione gastronomica maruggese alla portata di tutti”

> Leggi l’articolo ““Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Domenica 26 Marzo a “Le Fabriche” prepariamo “li puddichi””

> Leggi l’articolo ““Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Martedì 9 Maggio da “Luvì” prepariamo “li pizzarieddi”” 

> Leggi l’articolo ““Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Giovedì 8 Giugno a “Le Vele” prepariamo “li pezzuri”” 

> Leggi l’articolo “Corso di Cucina Tipica” della Pro Loco di Maruggio: Domenica 26 Novembre a “Le Fabriche” prepariamo “li purcidduzzi e li quazuni”