I Venerdì pomeriggio d’estate: escursioni guidate sulle Dune di Campomarino, a cura di “Play your Place” e “Terra Nostra”

L’A.P.S. “Play your Place. Il luogo in gioco” opera ormai da anni sul territorio per la migliore conoscenza e promozione delle bellezze storico-artistiche e architettoniche custodite nel centro storico e nelle chiese parrocchiali di Maruggio, attraverso il percorso “Scoprire Maruggio” inserito nel progetto pluriennale “Cultura Arte e Fede”.

Numerosi, infatti, sono stati i beneficiari del servizio di visita guidata garantito da qualificate e abilitate guide turistiche, proposte in diverse occasioni (feste patronali, sagre, festività natalizie e pasquali, gite scolastiche o di associazioni), e moltissime sono state le occasioni di collaborazione con altri partner locali, con gestori di strutture ricettive o con singoli abitanti, nell’ottica della costruzione di un’esperienza di visita completa e indimenticabile.

A partire da questa estate, l’A.P.S. “Play your Place” in collaborazione con l’A.S.D “Terra Nostra” – con la quale è già stata organizzata nell’autunno scorso la “Giornata del Camminare” aggiungerà un’ulteriore offerta per coloro che sceglieranno di trascorrere le vacanze tra Maruggio e la marina.
L’A.S.D “Terra Nostra” di Sava (Ta), infatti, già da tempo attraverso lo sport del trekking e le passeggiate naturalistiche esplora il territorio ripercorrendo le vie della storia, tra tratturi, sentieri, civiltà e tradizioni contadine.

Con l’iniziativa “Scopri le Dune” i visitatori più curiosi verranno accompagnati sulle meravigliose Dune di Campomarino (zona S.I.C. – Sito di Importanza Comunitaria) alla scoperta degli aspetti ambientali che caratterizzano il litorale, per apprezzarne la ricca biodiversità, al fine di comprendere l’importanza della tutela degli habitat e della loro valorizzazione.

Sta crescendo, infatti, nella coscienza di moltissimi, la consapevolezza del ricco patrimonio naturalistico che abbiamo la fortuna di custodire: numerosi sono gli studi che nel corso degli anni hanno interessato il litorale maruggese, a cominciare dal lavoro accademico del nostro concittadino – dott. Riccardo Buccolieri – il quale discusse nel 2002 presso l’Università del Salento una tesi dal titolo “Studio per la valorizzazione di siti di rilevante interesse ambientale del litorale di Campomarino (Ta)”; per arrivare al recentissimo protocollo d’intesa tra i Comuni di Maruggio e Torricella con la Regione Puglia ed altri Enti per la rigenerazione costiera.

Tanti sono anche i volontari delle associazioni culturali, di promozione del territorio e ambientaliste che, nel corso degli anni, si sono impegnate in meritorie iniziative di valorizzazione e cura delle Dune, e recentemente tali azioni hanno ripreso slancio e visibilità.
In questo contesto – e convinti che  incrementare la conoscenza e l’intelligente promozione di questo ecosistema non possa che giovare alla tutela del nostro ambiente – l’A.P.S. “Play your Place” e l’A.S.D. “Terra Nostra” intendono contribuire con la proposta delle visite guidate, per il raggiungimento di questi importanti obiettivi.
Il territorio è di tutti, e tutti dobbiamo considerarci diversamente attivi e primi promotori delle ricchezze che ivi sono diffuse.

Il percorso di visita proposto intende portare a conoscenza dei turisti (e, più in generale, della comunità residente) gli aspetti geologici, geomorfologici e botanici del paesaggio costiero, con approfondimenti relativi al riconoscimento e agli usi delle piante autoctone: euforbia e silene delle spiagge, finocchi e gigli marini, ginepri, lentisco, ecc.

CALENDARIO DELLE ESCURSIONI

Venerdì 17 e 24 Luglio 2015
Venerdì 7 – 14 – 21 -28 Agosto 2015
Orario: 17.00 – 20.00

Luogo di ritrovo: Piazzale Italia presso Torre de’ Molini, Campomarino di Maruggio. La zona di visita (in direzione Mirante) sarà raggiunta a piedi, insieme agli organizzatori.

Da portare con sè: abbigliamento tecnico con scarpe comode (possibilmente da trekking), cappellino e bottiglietta d’acqua, macchina fotografica.

Contributo volontario di partecipazione: 3 euro

Patrocinio del Comune di Maruggio

INFO: 329.6916914

“Play your Place”: la programmazione associativa per il 2015

Per l’anno 2015, l’Associazione di Promozione Sociale “Play your Place. Il luogo in gioco” ha programmato una serie diversificata di iniziative e manifestazioni di interesse pubblico che si intendono organizzare in partnership con altre realtà associative locali e in collaborazione con i tanti simpatizzanti, allo scopo di sensibilizzare, promuovere, conservare e sperimentare.

Durante il PERIODO TARDO PRIMAVERILE E IN ESTATE, sono previsti:

> Workshop “Ricreiamo il Teatro”: laboratorio teatrale destinato ai bambini per mostrare loro il valore del recupero e del riuso dei materiali ed educarli a combattere gli sprechi e a rispettare l’ambiente.
In collaborazione con l’Associazione “La Macchitedda” e l’Associazione Culturale “Teste di Legno”;

> Visite guidate nel centro storico e nelle chiese parrocchiali; passeggiate nel paesaggio alla scoperta delle architetture minori (muretti a secco, trulli, masserie e “casodde”); visite guidate e approfondimenti botanici sulle dune di Campomarino.
I visitatori saranno accompagnati da esperti e Guide Turistiche abilitate dalla Provincia di Taranto.

> Feste rionali de “La Macchitedda – Social Street”: momenti di aggregazione spontanea a cura di un attivo gruppo di residenti, durante le quali sono riproposti i vecchi giochi di strada, sono offerte le prelibatezze locali e si mettono in mostra i talenti nostrani.
Eventi in collaborazione con l’Associazione Turistica “Pro Loco Maruggio” e l’Associazione “La Macchitedda”;

> “Caccia ai tesori di Maruggio”: scoprire la Storia e la bellezza dei beni culturali del centro storico di Maruggio, giocando.

In AUTUNNO:

> Laboratorio sull’arte dell’intreccio e sulla cesteria (“cannizzi” e “panari”). In collaborazione con ARCI “Paisà” di Maruggio;

> Laboratorio sul riconoscimento delle erbe spontanee. In collaborazione con ARCI “Paisà” di Maruggio e altre associazioni locali.

> “Giornata del Camminare”: passeggiata con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini e le istituzioni sui temi della qualità della vita dell’ambiente, e riscoprire e valorizzare le bellezze dei nostri centri e delle nostre campagne. In collaborazione con l’A.S.D. “Terra Nostra”.

In occasione delle FESTIVITA’ NATALIZIE, tornano i tradizionali appuntamenti nell’ambito del progetto pluriennale “Cultura Arte e Fede” in collaborazione con la Parrocchia “SS. Natività di Maria Vergine” di Maruggio.

> Laboratorio creativo “Costruiamo insieme il presepe”: seconda edizione del laboratorio rivolto ai bambini e ai genitori per imparare le tecniche e realizzare un presepe collettivo;

> “Mostra di Presepi”: quarta edizione del concorso aperto alla cittadinanza con esposizione delle opere presso la Chiesa “S. Maria delle Grazie” (ex Convento) di Maruggio;

> “Mostra dei Santini – Natale”: percorso iconografico attraverso le immaginette sacre a tema natalizio.

Ricordiamo, inoltre, che a breve partirà il “Censimento delle Edicole Sacre di Maruggio”, che vedrà l’A.P.S. impegnata in un lungo e interessante lavoro di ricerca storico-artistica e di devozione.

Per tutto l’anno (e oltre) continueremo a pubblicare i volumi consultabili on-line de “Le Ricette (illustrate) della Tradizione Maruggese”, per riscoprire quelle tradizioni culinarie che corriamo il rischio di dimenticare. Lo staff dell’A.P.S., inoltre, sarà a disposizione degli operatori locali del turismo (ristoratori e gestori di strutture ricettive) per gli “show cooking” a domicilio,laboratori nei quali i partecipanti avranno la possibilità di fare esperienza diretta della preparazione, della cottura e della degustazione delle bontà del posto.

In programma anche:

> Evento per il centenario della Prima Guerra Mondiale/70° della Liberazione, in collaborazione con la “Società di Storia Patria” – sezione Puglia;

Saranno ripresentati al Comune di Maruggio, i progetti didattici relativi al “pedibus”, la progettazione partecipata del giardino scolastico e la lettura partecipata del territorio, che per l’anno 2015 non hanno potuto trovare copertura finanziaria per lo svolgimento presso la locale scuola.

Ovviamente, si aggiungeranno alle citate proposte ogni altra attività si riterrà opportuno organizzare.