marzo 2010

You are currently browsing the monthly archive for marzo 2010.

La neo Associazione Culturale “AboutMusic”, in collaborazione con la Fratres di Maruggio, si sono incontrate per la realizzazione di un evento che, anche se fatto nel nostro piccolo paese, ha un valore morale ed etico elevatissimo. Dalla voglia di poter aiutare il prossimo che risiede in ognuno di noi, nasce l’idea di riunirci insieme in un unico grande gesto di Solidarietà vero sle popolazioni colpite circa due mesi fa dal terremoto: “Una giornata per Haiti”.

Per questo motivo, Sabato 6 Marzo 2010 nella Chiesa Madre “SS. Natività di Maria Vergine” a Maruggio a partire dalle 19.30 si esibirà la “Salento Percussion’s Academy” – ensemble di soli percussionisti capaci di spaziare dalle dolci melodie del vibrofono e della marimba alle calde ritmiche del tamburo e dei timpani con l’utilizzo di molti altri strumenti – in un concerto a scopo benfico.
L’intero ricavato della serata, infatti, verrà devoluto a “Medici Senza Frontiere”, associazione umanitaria che già sta operando ad Haiti.

La direzione artistica è del nostro amico Umberto Summa (che più volte a Maruggio ci ha proposto eventi musicali di grande rilievo).

La serata-concerto è la conclusione di una giornata dedicata completamente al tema dell’aiuto ai bambini di Haiti. Nella mattinata dello stesso giorno, infatti, il nostro Umberto Summa ha organizzato a Lizzano (presso l’auditorium del Convento della Parrocchia di San Pasquale Baylon) un concerto rivolto alle scuole medie di Lizzano, Torricella e Maruggio.
L’evento è stato realizzato grazie al sostegno e all’attenta sensibilità dell’Assessorato agli Affari Generali, alle Politiche Comunitarie, allo Sport e allo Spettacolo della Provincia di Taranto, e alla Banca di Credito Cooperativo di Avetrana che ha sponsorizzato la manifestazione.
Un ringraziamento particolare alla Parrocchia SS. Natività di Maria Vergine di Maruggio (nelle persone del parroco Don Tommaso e del vice-parroco Don Crocifisso), e all’Associazione di Promozione Sociale “Play your Place. Il luogo in gioco” per il supporto tecnico.

Vi aspettiamo numerosi per poter aiutare chi ha veramente bisogno di noi e della nostra Solidarietà.

Umberto Summa