“Il Muro della Legalità”. Tre giorni di eventi a Maruggio (Ta) per educarsi ai comportamenti civili

Tre giorni di eventi e manifestazioni per cercare di divulgare sempre più il concetto di legalità, rispetto delle regole e senso di appartenenza alla comunità e allo Stato. E’ questo l’obiettivo del “Muro della legalità”, l’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale di Maruggio (Ta) guidata dal sindaco Alfredo Longo e coordinata dal consigliere comunale Tiziana Destratis, in occasione della commemorazione dei 30 anni dalla strage di Capaci.

Il progetto, che prevede una serie di incontri ed eventi in collaborazione con le scuole e le associazioni presenti sul territorio, ha come finalità principale quella di costruire una consapevolezza sociale nei più giovani affinché assumano comportamenti legali e funzionali ad una società civile e giusta.

Si parte lunedì 23 maggio alle ore 10.00 presso l’istituto comprensivo “T. Del Bene” con l’incontro “Le idee che restano” a cura di Gianpaolo Pisconti, responsabile del progetto “Buona Vita Organizzata” sostenuto da Fondazione con il Sud.

A seguire giovedì 26 maggio alle ore 9.00 presso il cineteatro Impero con la presentazione del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi e la proiezione del film “Io ricordo”. Durante la giornata si terrà anche il cineforum con i componenti del direttivo nazionale dell’associazione “SOS Impresa” oltreché un dibattito alla presenza di Maria Grazia Trotti, imprenditrice che si è ribellata alla ‘ndrangheta’ e presidente dell’associazione Antiracket e Antiusura “Vigevano Libera” ed Erminio Marsella, presidente dell’associazione “SOS Impresa – Lavoro e Legalità” di Maruggio.

Ultimo appuntamento quello di venerdì 27 maggio a partire dalle ore 10.00 presso il cineteatro Impero con il “Muro della legalità”. La scaletta prevede i saluti della dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “T. Del Bene” Maria Maddalena Di Maglie,l’incontro con Vincenzo Basile, fratello di Emanuele Basile, capitano dei Carabinieri pugliese ucciso dalla mafia nel 1980, e Vincenzo Di Maglie, referente del presidio di Libera di Manduria “Emanuele Basile”.

A seguire si raggiungerà in corteo Piazza Mattarella dove saranno presentati i nuovi murales e, nelle immediate vicinanze, sarà inaugurata una via intitolata a Emanuele Basile.

“Legalità e Impresa. Dalla denuncia all’inserimento economico e sociale della vittima”. Se ne parla il 5 Maggio a Campomarino di Maruggio (Ta)

“Legalità e Impresa”: è questo il titolo dell’incontro tra Istituzioni e Associazioni finalizzato alla diffusione della cultura della legalità, dei valori civili e dei diritti fondamentali.

Un tavolo di confronto per affrontare il tema della legalità all’interno del sistema imprenditoriale con particolare attenzione al fenomeno del racket e dell’usura, analizzando il percorso che parte dalla denuncia sino ad arrivare all’inserimento economico e sociale della vittima.

L’evento è organizzato dall’Associazione “Antiracket Antiusura”, con il sostegno della “Fondazione Con il Sud” nell’ambito del progetto “Buona Vita Organizzata”, e con il patrocinio del Comune di Maruggio.

I saluti saranno a cura dell’avv. Erminio Marsella (presidente dell’Ass. “S.O.S. Impresa – Lavoro e Legalità” di Maruggio); interverranno la prof.ssa Tiziana Destratis (Consigliere Comunale), Don Alessandro Mayer (Parroco), dott. Valerio Perrone (presidente dell’Ass. ”
“S.O.S. Impresa – Rete della Legalità” Puglia). Le conclusioni saranno affidate al Maggiore Sergio Riccardi (comandante della Compagnia dei Carabinieri di Maruggio).
Modera il dott. Gianpaolo Pisconti (sociologo).

L’appuntamento è per Giovedì 5 Maggio a partire dalle ore 18.00 presso il ristorante “Piccole Ore” a Campomarino di Maruggio (Ta).

“Vivere di turismo”: confronto su opportunità e progetti, il 4 Maggio a Maruggio (Ta)

Si terrà Mercoledì 4 maggio, a partire dalle ore 17.00 presso la Sala Consiliare “Vanni Longo” del Comune di Maruggio, l’iniziativa denominata “Vivere di Turismo”, un momento di confronto su opportunità e progetti per ripartire dopo la pandemia.

All’evento, che ha come obiettivo quello di promuovere azioni condivise per programmare al meglio la prossima stagione turistica, prenderanno parte per i saluti istituzionali il sindaco di Maruggio, Alfredo Longo e il presidente dell’Unione dei Comuni “Terre del Mare e del Sole”, Giuseppe Fischetti. Interverranno il prof. Antonio Iazzi dell’Università del Salento ed il prof. Pierfelice Rosato dell’Università di Bari – Cerpem srl, nonchè responsabile scientifico delle linee guida per lo sviluppo turistico dell’Unione dei Comuni “Terre del Mare e del Sole”.

Le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale al Turismo, Sviluppo e Impresa turistica, Gianfranco Lopane.

Dopo due anni di limitazioni c’è tanta voglia di ricominciare a viaggiare, scoprire nuovi posti, nuove culture e magari trascorrere una vacanza nel nostro territorio, ricco di bellezze storiche, naturali ed enogastronomiche.

Un capolavoro dello street artist newyorkese GAIA sulle pareti della palestra scolastica di Maruggio (Ta)

Il Comune di Maruggio è risultato vincitore di un contributo nell’ambito del bando “STHAR LAB: Laboratori di fruizione per la promozione e la valorizzazione della Street art, dei Teatri storici, degli Habitat Rupestri” promosso dalla Regione Puglia in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese. Il bando si pone l’obiettivo di promuovere il recupero di beni e luoghi culturali appartenenti ad amministrazioni pubbliche, intesi nella dimensione di patrimonio sociale, civico e culturale, per la creazione di nuovi prodotti e servizi attraverso la sperimentazione di progetti di fruizione innovativa in grado di attivare percorsi culturali di relazione pubblica e collettiva.

Alla misura “Promozione e sostegno della Street Art” hanno aderito 91 Amministrazioni, tra Comuni, Province, Scuole ed Università, e le risorse necessarie per soddisfare tutte le richieste pervenute hanno visto un investimento pari a 3 milioni e 640mila euro a valere sul POR Puglia 2014-2020.

L’iniziativa è in linea anche con l’interesse mostrato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, che ha avviato uno specifico programma in collaborazione con “Inward Osservatorio nazionale sulla creatività urbana”, al fine di effettuare nei prossimi mesi una prima ricognizione, nel territorio nazionale, delle opere di Street Art, Muralismo e Graffiti.

Il compito di organizzare le fasi di realizzazione delle opere sulle pareti della palestra dell’Istituto Comprensivo “Del Bene” e della gradinata situata in Piazza Marconi è stato affidato all’Associazione Culturale “WALLS OF WORLD” di Matino (Le), impegnata in progetti di street art in Puglia e in altre zone del Sud Italia.

Il primo artista di fama internazionale chiamato ad esprimersi con una personale opera d’arte è stato GAIA. Per una settimana, dal 7 al 14 Aprile, GAIA (vero nome Andrew Pisacane) ha effettuato un live painting dipingendo le due facciate contigue della palestra dell’I.C. “Del Bene” ispirandosi alla biodiversità del luogo (l’upupa e l’ulivo) e al contesto didattico nel quale ha operato (i giochi di strada dei bambini), realizzando un’originale mix di natura e cultura.

GAIA è nato a New York nel 1988; i suoi bisnonni erano di chiare origini italiane. La rivista “Forbes” (il più famoso magazine al mondo su classifiche, cultura economica, leadership imprenditoriale, innovazione e lifestyle) lo ha inserito tra i 30 Under30 che cambieranno il mondo. Il suo nome deriva dalla dea greca della terra: Gaia, appunto. All’inizio della carriera, infatti, Andrew ha usato immagini di animali per sottolineare il suo forte interesse e la sua sensibilità per la natura portandola nei paesaggi urbani reintroducendola sotto forma di arte.

Altro tema delle sue ricerche è la narrazione storica, antropologica e sociale dei contesti in cui realizza le sue opere, realizzando delle sorte di panoramiche descrittive in cui è sinteticamente afferrata l’identità di un territorio e di una comunità.

Le sue opere si possono ammirare in giro per il mondo in numerosi spazi pubblici e contesti museali prestigiosi. Le opere murali di questo importante artista si possono visionare sul suo sito personale: https://gaiastreetart.com/Murals-and-Commissions

Nella proposta presentata dal Comune di Maruggio – poi risultata vincitrice – vi è anche una chiara componente di partecipazione: l’intento, infatti, è quello di coinvolgere gli artisti e gli alunni della Scuola in un percorso di conoscenza reciproca e di scambio culturale.

Durante le giornate di lavoro (per l’artista) e scolastiche (per gli alunni), sono stati molteplici i momenti di interazione che hanno mirato a sensibilizzare i bambini e ragazzi (ed anche un’utenza più adulta, nelle ore pomeridiane e serali), sul complesso tema della street art e della sua valenza sociale.

“Buona Vita Organizzata e Legal-Itria. Racconti in corso..”, a Maruggio (Ta) il 24 Febbraio

L’Associazione Confraternita Misericordia di Maruggio, nell’ambito degli eventi programmati nel progetto “Buona Vita Organizzata” – sostenuto da Fondazione CONILSUD” e LegalItria (il più importante progetto lettura italiano contro la devianza e contro la criminalità) organizzano il giorno 24 febbraio 2022 presso il Cineteatro Impero di Maruggio alle ore 10:00 un incontro sulle iniziative per la legalità e il protagonismo giovanile grazie al coinvolgimento e all’impegno della Rete del Territorio.

Il progetto Buona Vita Organizzata è uno dei 19 sostenuti da Fondazione ConilSUD con il bando Volontariato  2019. I destinatari diretti sono i bambini e i giovani dai 6 ai 29 anni.

Il Soggetto Responsabile del progetto è la Confraternita Misericordia di Maruggio che insieme agli 11 partner della rete di progetto avrà il compito di realizzare le attività previste nei territori di Maruggio, Avetrana e Torricella.

Le sinergie tra i due progetti hanno l’obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare la comunità territoriale in percorsi di costruzione di comunità e di partecipazione attiva giovanile con funzioni di prevenzione alla devianza attraverso la valorizzazione e la crescita di reti del volontariato tra organizzazioni del Terzo Settore, Istituzioni Scolastiche e organizzazioni culturali.

L’incontro si terrà con la presenza dei partner di progetto, del Sindaco del Comune di Maruggio, del presidente di Radici Future Leonardo Palmisano, dei Dirigenti Scolastici degli istituti scolastici coinvolti e con il coinvolgimento di due classi degli alunni dell’I.C. “Del Bene” di Maruggio che hanno partecipato all’iniziativa di LegalItria 2021.

La manifestazione è svolta senza alcun scopo di lucro e nel rispetto della normativa vigente.