“Legalità e Impresa. Dalla denuncia all’inserimento economico e sociale della vittima”. Se ne parla il 5 Maggio a Campomarino di Maruggio (Ta)

“Legalità e Impresa”: è questo il titolo dell’incontro tra Istituzioni e Associazioni finalizzato alla diffusione della cultura della legalità, dei valori civili e dei diritti fondamentali.

Un tavolo di confronto per affrontare il tema della legalità all’interno del sistema imprenditoriale con particolare attenzione al fenomeno del racket e dell’usura, analizzando il percorso che parte dalla denuncia sino ad arrivare all’inserimento economico e sociale della vittima.

L’evento è organizzato dall’Associazione “Antiracket Antiusura”, con il sostegno della “Fondazione Con il Sud” nell’ambito del progetto “Buona Vita Organizzata”, e con il patrocinio del Comune di Maruggio.

I saluti saranno a cura dell’avv. Erminio Marsella (presidente dell’Ass. “S.O.S. Impresa – Lavoro e Legalità” di Maruggio); interverranno la prof.ssa Tiziana Destratis (Consigliere Comunale), Don Alessandro Mayer (Parroco), dott. Valerio Perrone (presidente dell’Ass. ”
“S.O.S. Impresa – Rete della Legalità” Puglia). Le conclusioni saranno affidate al Maggiore Sergio Riccardi (comandante della Compagnia dei Carabinieri di Maruggio).
Modera il dott. Gianpaolo Pisconti (sociologo).

L’appuntamento è per Giovedì 5 Maggio a partire dalle ore 18.00 presso il ristorante “Piccole Ore” a Campomarino di Maruggio (Ta).

Articolo letto in totale 11 volte, di cui 1 visite odierne.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright 2009-2012 PlayourPlace.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *